Cucinando, apre il servizio di pizza e dolci cella a cella

Nella Casa Circondariale NC di Rieti, la Cooperativa Sociale Pid Onlus ha dato vita un anno fa al progetto Cucinando, finanziato dalla Cassa delle Ammende.

I pasti per la popolazione detenuta sono preparati da 6 detenuti, formati e coordinati da due tecnici cuochi esterni. In questo modo si garantisce l’acquisizione di competenze spendibili oltre il carcere, nonché un innalzamento della qualità del vitto.

Da quando Cucinando è iniziato, ci si è interrogati sull’offerta di un servizio aggiuntivo per un carcere che fatica a trovare un inserimento nel tessuto del territorio reatino. In questa direzione nasce l’iniziativa “Speedy Pizza Inside”, un servizio dedicato ai detenuti che possono acquistare per sé o per i familiari, in occasione dei colloqui, pizze e vari dolci a prezzi modici! Per attivare questo specifico servizio, è stato realizzato un corso di formazione che ha portato all’individuazione di una persona dedicata che all’interno della cucina si occupa della preparazione degli ordinativi di pizze e dolci.

L’iniziativa ha preso avvio il 21 luglio e dà la possibilità ai detenuti di Rieti di ordinare una volta a settimana, tramite domandina, i prodotti desiderati.

In questa fase iniziale la produzione è rivolta all’interno in attesa di costruire una rete commerciale esterna che possa permettere di promuovere i prodotti presso il tessuto locale.

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare