Il progetto Fattorie Migranti è nato nel 2012 con l'obiettivo di reinserire ex detenuti e migranti attraverso attività formative legate al settore dell'agricoltura sociale.

Il progetto ha coinvolto 12 persone, uomini e donne, suddivise in 3 gruppi di lavoro:

 - Una parte si è dedicata all'edilizia, ristrutturando una struttura che ora funge da casa famiglia

 - Una parte si è dedicata all'agricoltura, coltivando con metodi ecologici il terreno adiacente alla casa

 - Una parte si è dedicata alla cucina, preparando da mangiare per i partecipanti al progetto e mettendo a punto ricette di preparazioni dolci e salate.

Tutti questi interventi hanno avuto anche una valenza professionale, visto che le persone coinvolte possono ora utilizzare nel mercato del lavoro le competenze acquisite.

Fattorie Migranti è stato realizzato dal Pid d'intesa con il Dipartimento Promozione Politiche Sociali e della Salute Roma Capitale e il Dipartimento Tutela Ambientale e del Verde Roma Capitale. Le attività si sono svolte in parte all’interno della Azienda Agricola Tenuta del Cavaliere.

Per completare il processo di integrazione con la società circostante, il Pid ha deciso di trasformare il progetto in una piccola attività imprenditoriale nel settore agricolo e della trasformazione degli alimenti, immettendo sul mercato le verdure e i prodotti da forno (biscotti, tortine e grissini).

A questo proposito è stata costituita la Cooperativa CADIS che vede tra i soci fondatori e lavoratori gli stessi partecipanti al progetto e che proseguirà, con l'iniziale supporto del PID, le attività già avviate.

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare