Il Servizio di segretariato sociale in favore di persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, ex detenute e sottoposte a misure riparative è gestito in convenzione con Roma Capitale Dipartimento Politiche Sociali – Direzione Accoglienza e Inclusione – U.O. Contrasto esclusione sociale - Ufficio di coordinamento interventi in favore di detenuti.

Obiettivo principale è favorire l’inclusione sociale delle persone incorse in reato, in particolar modo attraverso l’accompagnamento a percorsi di inserimento/reinserimento sociale in stretta connessione con gli attori istituzionali e del privato sociale competenti in materia e favorire l’espletamento di misure riparative in favore della collettività attraverso lavori di pubblica utilità.

Il Servizio di Segretariato Sociale esplica le sue funzioni su diversi contesti:
- Interno agli Istituti di Pena rivolto alla popolazione detenuta
- Esterno agli Istituti di pena rivolto a persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale, ex detenuti, familiari di detenuti e persona sottoposte a misure riparative mediante lavori di pubblica utilità.

I servizi offerti nei tre ambiti suddetti (persone detenute, in esecuzione penale esterna/ex detenuti e sottoposte a misure di giustizia riparativa) possono essere raggruppati in differenti aree:
- Orientamento e accesso ai servizi del territorio;
- Orientamento alla formazione e riqualificazione professionale;
- Orientamento e accompagnamento all’inserimento lavorativo;
- Orientamento e accompagnamento all’inserimento sociale;
- Orientamento e accompagnamento legale;
- Accompagnamento all’inserimento presso i Centri di Accoglienza;
- Attivazione di percorsi di giustizia riparativa.

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione online questo sito web usa dei cookie, propri e di terze parti. Continuando a navigare sul sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Scopri di più sull’uso dei cookie e sulla possibilità di modificarne le impostazioni o negare